giovedì 22 settembre 2011

Bolla 122 ... Coperta all'uncinetto, arco animato e coniglio assassino...

Davvero, non sono sparita perché racchia, solo che i pochi momenti liberi dal lavoro, dal LungoBascio e dalla casa ho scelto di passarli con l'OrsoMarso che in questo periodo è sempre in giro per lavoro.
Ma, nel frattempo ho cominciato nuovi progetti, di cui uno in particolare di cui so che mi pentirò, diventerà un incubo ma lo vorrei proprio riuscire a terminare, davvero davvero.
Ho terminato il cuscino per la cervicale per l'amica Cioba, ho costruito un arco animato per una delle gnome adorate di cui a breve posterò le foto, sto cucendo un coniglio assassino per l'altra gnoma adorata e... udite udite!!!
Ho iniziato una coperta di cotone all'uncinetto!!!
Sarà, già lo so, il passatempo dell'anno. Sarà una coperta di cotone, primaverile, quindi ho a disposizione un anno per riuscire a terminarla. Sarà una di quelle cose che mi porterò dietro nella vita e nella casa, ogni volta che tornerà la primavera la tirerò fuori e ricorderò quanto e quanto tempo mi ci è voluto e l'anno in cui l'ho realizzata.
e ad ogni primavera mi sentirò più grande, toccherò la mia coperta che sarà sicuramente imperfetta, ma sarò felice di vederla per ricordare la strada percorsa. Sarà una fatica ma ne varrà la pena, sicuro!
So che le esperte inorridiranno ma l'ultimo cerchio sarà perfetto, sicuro!!!

6 commenti:

  1. Che bel progetto, complimenti!! Ma il coniglio assassino lo potremo vedere vero?? Muoio dalla curiosità! Buona giornata!!

    RispondiElimina
  2. anche io voglio un coniglio assassino!

    RispondiElimina
  3. ma... ti è mai arrivata la mia mail?

    RispondiElimina
  4. benvenuta nel clan psicotico dei progetti a lungo termine (il tuo mi piace un sacco!!!)
    sappi che non c'è cura, ma ci si diverte tantissimo!!!
    :)

    RispondiElimina
  5. @Lafranciulla: se era il commento di prima si, sennò pliiiis rimandamela oh franciulla ponghica!!!
    @Mamma F: non vedo l'ora di arrivare al quotidiano appuntamento con uno dei miei tondini...ogni giorno quando esco dal lavoro! hai ragione è un loop incredibile e spero di coinvolgere qualche amica modello quilt della nonna a raccontare storie...ognuna con la sua coperta in divenire!

    RispondiElimina
  6. Sai che tanti anni fa lessi un romanzo che raccontava appunto la storia di una coperta realizzata dalle mani di donne di più generazioni. Mi colpì appunto immaginare quel gesto collettivo, di persone così differenti...
    Durante l'estate ho realizzato alcune piastrelle old america, proprio per una coperta, un'opera collettiva. Ne ho fatte una ventina e pensavo che non sarei mai capace di un progetto così lungo. Ma so che non bisogna mai dire mai. In questo momento non riesco a pensare a progetti troppo complessi, ma forse più avanti farò come te. D'altra parte l'idea della coperta che ti segue di anno in anno mi affascina molto :)) Baci!!

    RispondiElimina