mercoledì 28 marzo 2012

Bolla 190... Who's that girl?

cosa mi manca per essere felice?

risposte costruttive ai perché che mi vengono posti e che pongo

la possibilità di credere possibile anche l'impossibile. c'era. me la son persa. non la trovo e mi manca.

la possibilità. ecco insomma, proprio le basi...

la biutiful. e mi mancava da un pò. e la vado a cercare prossimamente.

il mood giusto per andare a cercare la biutiful.

l'ispirazione. quella che ti fa vedere in un intreccio di materiali l'albero della vita.

guardare l'albero della vita e provare quello che provavo prima. ho smesso. non so quando sia successo ma non lo provo più. e mi manca.

la voglia di partire. me l'hanno massacrata quella. ahimè. qui ho veramente fatto di tutto per tenerla in vita. ma pare sia...partita, senza di me.  per dove non saprei. per rigenerarsi, mi ha lasciato scritto in un biglietto.

condividere.
dividere una fetta di qualcosa con qualcuno.

il buonumore. cosa essere? mah, mi ricordo vagamente che c'era.

la fine della stagione delle cagnette in calore. L'arrapamento del lungoBi mi sta snervando. lui è antistress per natura. questa volta la natura ci ha fregati. la cagnetta della vicina di casa è in calore. quella del tabaccaio pure. ovunque ci si giri ci sono cani femmina. in calore. (questo post diventerà uno dei più popolari ma di scrivere cose tipo cagnoline e stagione degli amori non rientra nel mio mood attuale, non me ne tiene proprio).

scrivere e parlare in modo consono ai miei 33 anni.
in modo consono. punto.

depilarmi. ma mica con il tosaerba. modello tiri una riga dritta e la segui. depilarmi accuratamente. gustandomi il mio corpo. trovandolo bello, sexy e attraente.(oh sì probabilmente sarà davvero uno dei post più popolari)

ci ho provato a tenere insieme i pezzi.
ho clamorosamente fallito. son troppi. me ne perdo di fondamentali.
poi dove li vado a cercare? c'è come per le cose abbandonate sui treni un ufficio pezzi fondamentali smarriti?

who's that girl?



mi dice qualcosa...ah sì mi sembra di ricordare...eh no, mi spiace: chi cazzo è?



lunedì 19 marzo 2012

domenica 18 marzo 2012

Bolla 187... di bici, di pane e di ormoni

La domenica non è il mio giorno preferito.
In genere.

Oggi è cominciata come ogni maledetta domenica non benissimo.

Lungobardo in piena muta.
+
Cagnette in calore per tutto il quartiere
=
Fuori di casa alle 7 del mattino.

sgrunt


Poi in bici con l'Orso, destinazione Caffarella per evitare la Maratona e spatasciarci sotto al sole su un bel prato.

Tempo mezzo giro di parco che sto pedalando a vuoto...si è rotto un pignone.


Fottuta la bici.
Ci spatasciamo sull'erba comunque.
Il sole si copre.
eccheccà!

e vabbé.
Spingiamo le bici (Orso in modalità solidarizzante)  fino a casa.
altro che passeggiata.

comunque decidiamo che sta domenica s'ha da salvà.




Facciamo il pane!!!

Ed è venuto bellissimo e buonissimoooooo!!!!!!!!!!!!!!





E poi ho cominciato, ormai qualche giorno fa a prendere l'agnocasto.
E vediamo se la dannata sindrome premestruale mi lascerà libera da follie ormonali.

Demonio abbandona questo corpo!

Pare infatti che questa piantina, consigliata per lenire un pò gli effetti della menopausa funga anche per alleviare quelli della sindrome premestruale.

la sola cosa che mi dà da pensare è che la usavano anche i monaci come aiutino per tener fede al voto di castità. ops.

pare che l'odore sia simile a quello della salvia...ma le sue foglie sono moooolto simili a quelle della Cannabis per questo l'agnocasto viene anche chiamato “hemp tree”. OPS.



Ecco l'agnocasto.
Sorridi agnocasto su dai, fai ciao con la manina.

source
Me sto a fà le canne diluite in una tazzina d'acqua. chi avrebbe mai detto che sarei arrivata a questo? 

martedì 13 marzo 2012

Bolla 186 ... Baby Jane Rulezzzz



Avevo parlato dell'epidemia di panze di cui ci siamo trovati circondati.
Ci sono le follie da ormoni, ci sono gli svenimenti, ci sono le madonnine e ci sono le portatrici sane, con panza, di cane.
Insomma, il picco delle nascite si avrà fra i mesi di maggio e giugno. Qui fa un caldo boia in genere a maggio e a giugno. 

Io per quell'epoca sarò ormai fusa, con degli occhiali più spessi e avrò già sfornato questo mondo e quell'altro di scarpine, babbuccine e cappellini. Le copertine col cavolo. No tempo.

Però son carine eh? Sai quando dicono che i piedini dei bimbini piccini picciò te li mangeresti? Ecco, io mi mangerei queste!

Un moccichetto solo, uno piccolo piccolo!

E spero sempre che sia femmina che da più gusto. E menomale che le impanzate che frequento non sono pucci pucci celestino e rosa confetto. Sbratterei istantanemente. I marshmellows agli zampettini nuovi di zecca di un piccoletto che è appena arrivato li lascio alle romanticone.

Qui ci stiamo inventando il futuro gente! Abbasso i cliché!

Appena scopro come ho fatto questa posto il tutorial!